Sab. Mag 15th, 2021

Spopola sul web, con milioni di visualizzazioni dei suoi esilaranti video. Di lui hanno scritto sia il quotidiano “Repubblica” sia altri importanti giornali nazionali. Il “presidente” Fortunello Errigo, satirista d’eccellenza, con la propria verve comico-satirica, porta avanti una missione di denuncia dei tanti mali e delle contraddizioni del nostro Paese. Considerato uno dei maggiori attivisti civili, in Italia, Fortunello Errigo è una persona di grande cuore, intelligenza e umiltà che, con amore per la propria terra, si cimenta in approfondimenti tematici dei principali problemi della gente, mettendoli in giusta evidenza e risalto, Con la propria comicità e semplicità Fortunello ha aperto spazi di riflessione in milioni di persone, perché scherzando, con coraggio, dice sempre la verità. Verità a volte scomoda ma importante da conoscere in un’epoca caratterizzata da molta mistificazione e falsità. Ieri, il nostro “Presidente” ha voluto visitare, ancora una volta, il rinomato santuario di Nostra Signora dello Scoglio, per la propria devozione alla Madonna e per il grande rispetto che nutre, nei confronti di Fratel Cosimo. Fortunello ha evidenziato che “Il santuario di Nostra Signora dello Scoglio, fondato da oltre mezzo secolo, da Fratel Cosimo, è un’oasi di spiritualità unica al mondo. Va valorizzata soprattutto da noi calabresi” – ha aggiunto l’artista e attivista – “che devono venire a vivere la serenità e la pace caratteristiche di questo santo luogo meraviglioso.” Il presidente Errigo ha poi puntato l’attenzione sulla necessità di potenziare e migliorare la viabilità, da e per il santuario, e di realizzare infrastrutture e servizi in grado di accogliere i pellegrini che, sicuramente, dopo la pandemia, torneranno ad affluire, come e più di prima. Infatti, presso il prezioso santuario mariano, prima delle chiusure dovute al covid, si registrava un afflusso di oltre un milione di pellegrini all’anno. Fortunello Errigo ha espresso grande apprezzamento verso Fratel Cosimo, la cui profondità spirituale e cui carismi sono noti a tutti rivelando di avere iniziato, grazie a lui, a conoscere e a manifestare devozione anche verso sant’Emidio, vescovo e martire, protettore contro i terremoti e le calamità. Non vedo l’ora di ritornare in questo luogo d’amore, ha espresso Fortunello, per vivere una vera esperienza di fede e di preghiera.

Fortunello Errigo
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.