Sab. Mag 15th, 2021

Il nove aprile di questo anno si è riunito il consiglio comunale, in cui venivano presenti ben 13 punti all’ordine del giorno. Alcuni di questi riguardavano il bilancio comunale di previsione relativo al triennio 2021/2023 e il programma triennale dei lavori pubblici. Nelle delibere pubblicate sull’Albo Pretorio Online, riguardante questi due argomenti abbiamo notato alcuni dettagli che ci hanno fatto nascere degli interrogativi. Per avere delle maggiori delucidazioni e una maggiore trasparenza da parte dell’amministrazione comunale abbiamo deciso di presentare un’istanza. Gli argomenti che hanno sollecitato il nostro interesse riguardano la voce “Rimborso Prestiti” nel bilancio comunale e i lavori pubblici finanziati attraverso la stipula di mutui. Per quanto riguarda il primo argomento abbiamo notato una notevole discontinuità dall’amministrazione precedente, in quanto nel 2018 risultavano, in tale voce, solamente 213.058 euro. Ad oggi, dopo due anni dall’insediamento dell’amministrazione Campisi, risultano esserci, nella voce “Rimborso Prestiti”, 5.744.479 euro. Da come si evince la cifra è diventata più di venti volte superiore rispetto a quella dell’amministrazione Grenci. Per questo motivo, per amor di verità, abbiamo deciso di chiedere al Sindaco e all’Assessore al bilancio, chiarimenti riguardo l’aumento così esponenziale dei rimborsi prestiti. Inoltre ci auguriamo che il nostro comune sia in grado di restituire tale cifra e che non si giunga ad una situazione di predissesto o addirittura di dissesto. Per quanto concerne invece i lavori pubblici abbiamo notato che nel programma triennale delle opere pubbliche alcuni interventi sono stati finanzianti attraverso la stipula di mutui che peseranno sul bilancio comunale. In merito a questi interventi abbiamo chiesto al Sindaco e all’Assessore ai lavori pubblici, di rendere pubblico l’elenco dettagliato degli interventi predisposti, che verranno effettuati per riqualificare e ammodernare il nostro territorio comunale. Vorremo capire se tali interventi siano così rilevanti da necessitare la stipula di mutui o se si fossero potuti finanziare grazie ai fondi che vengono messi a disposizione dalla Città Metropolitana, dalla Regione, dallo Stato e non ultima l’Unione Europea. Vorremmo poter informare, con dati precisi, la cittadinanza sugli interventi specifici che verranno effettuati. Attendiamo ardentemente una risposta esaustiva da parte dell’amministrazione Campisi precisando il nostro spirito leale e collaborativo.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.