Gio. Mag 13th, 2021

Si è conclusa domenica la terza settimana di High School Game – Speciale Scopri l’Italia, il concorso didattico nazionale, quest’anno in versione digitale, rivolto a tutte le classi delle scuole superiori italiane, e la classe 3 AT – Turismo dell’IIS ITE Calabretta di Soverato (CZ)  si è aggiudicata il “Trofeo Settimanale”,  3° la classe 4 A – SIA e la studentessa Morosan Eryka Iasmina della classe 3 A – SIA ha conquistato il primo posto della “classifica utenti” sbaragliando i migliaia di studenti iscritti al concorso.

La settimana era dedicata a 2 contest: la “sicurezza stradale” e “Italia Game Contest”. Ecco come i ragazzi hanno commentato l’esperienza:

“Durante queste settimane, noi delle classe 3AT e 4 A SIA dell’ITE (IIS Guarasci-Calabretta), abbiamo partecipato al contest “High School Game”, dove sfidandoci tra noi e con altri studenti di diverse scuole, non solo ci siamo divertiti ma abbiamo anche approfondito tematiche molto attuali e interessanti come: l’Educazione Ambientale, il Cyberbullismo e la Sicurezza Stradale. Molti di noi giovani non sono a conoscenza di questi temi o comunque non se ne interessano, ma grazie a questo contest, che ci sensibilizza e ci aiuta a comprenderli al meglio, possiamo trovare un modo divertente per conoscerli. Infatti, noi nella terza settimana siamo arrivati al primo posto (3 AT) ed al terzo posto (4 A SIA). Quello che ci ha consentito di raggiungere tali traguardi è stata la voglia di confrontarci e, quindi, sfidare i nostri coetanei mettendo in campo le nostre conoscenze e soprattutto il nostro spirito di squadra.  Non ci siamo arresi e siamo arrivati sul podio!”

La parola ora alla studentessa Morosan Eryka Iasmina che ci racconta: “Quale miglior modo di far imparare qualcosa se non tramite un quiz che diverte? Entusiasta di partecipare al contest sulla “sicurezza stradale, sin dall’inizio ho effettuato tante sfide, riuscendo ad ottenere un punteggio molto alto. Il contest sulla sicurezza stradale mi è piaciuto molto e lo ritengo molto utile per tutti i ragazzi che come me, tra poco inizieranno il percorso per prendere l’“ambita” patente. Sono rimasta molto colpita da alcuni quesiti, in particolare da due: “Qual è il giorno in cui si verificano maggior incidenti gravi?” Domenica era la risposta giusta! Questa verità mi ha fatto pensare molto perché mi ha dato modo di riflettere su quanto sia sconcertante e demoralizzante sapere che il sabato sera si fa festa, e poi la domenica succedono “cose irreparabili”. L’altra domanda era: “Qual è il luogo dove si registra un numero inferiore di incidenti gravi?” MALTA! Tra le possibili risposte c’era l’Italia e vedere che non era la risposta giusta mi ha un po’ scossa.Nonostante non sia nata in Italia, la considero casa mia e sapere che gli incidenti gravi sono molto frequenti mi fa pensare a quanto non siamo attenti alla guida, a come ci distraiamo con tutto e non pensiamo alle conseguenze dei nostri comportamenti, che possono coinvolgere sia noi stessi che le persone che ci stanno attorno.

Voglio ringraziare a nome mio e di tutta la scuola la Prof.ssa De Gori per aver iscritto l’Istituto al concorso”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.