Dom. Set 19th, 2021

Dal 27 maggio, con l’avvio del nuovo orario estivo, cresce l’offerta di treni ad alta velocità di Italo, che passa a 62 servizi giornalieri, il doppio rispetto a quelli attuali. Lo rende noto la società ferroviaria privata, che oggi compie 9 anni. Vengono inoltre potenziate tutte le tratte, da Nord a Sud, si sottolinea in una nota, per accompagnare la ripartenza del paese. In particolare, diventeranno 19 i viaggi quotidiani sulla direttrice Torino-Milano-Roma-Napoli-Salerno, con l’aggiunta di 7 nuovi servizi, ad orari particolarmente richiesti dai viaggiatori. Previsto poi un nuovo incremento dei servizi No Stop che saliranno ad 11 grazie all’avvio di 3 servizi aggiuntivi. Per favorire il turismo interno, inoltre, arrivano 2 nuovi collegamenti fra Venezia, Roma e Napoli (6 in totale); rinforzati anche i collegamenti su Brescia e quindi della direttrice Brescia/Verona-Roma/Napoli. Previsto inoltre un rinforzo sulla Torino – Reggio Calabria, con 4 nuovi servizi, che portano a 6 il totale, e la riattivazione della stazione di Scalea. Rafforzata la presenza sulle direttrici del Nord-Est grazie all’inserimento di 4 nuove stazioni: Trieste, Monfalcone, Latisana e Portogruaro con 2 nuovi collegamenti. Sulla direttrice No Stop vengono introdotti 2 nuovi collegamenti su Caserta, per la prima volta servita dai treni di Italo. L’operatore privato rafforza infine la sua presenza al Sud con il suo debutto sulla linea Torino/Milano-Roma-Bari, arrivando fino alla Puglia.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.