Dom. Mag 9th, 2021

IL PRIMO CITTADINO DI BOVALINO ESPRIME PROFONDA SODDISFAZIONE:

«UN’OCCASIONE IMPORTANTE PER IL RILANCIO DELLA LOCRIDE»

Sì è insediata ieri a palazzo “Corrado Alvaro” la cabina di regia “Reggio Metropolitana”, che avrà il compito di potenziare le politiche pubbliche finalizzate ad assicurare il coordinamento della pianificazione e della programmazione degli interventi e verificarne lo stato di attuazione, per il rilancio della crescita e dello sviluppo economico attraverso i fondi del Recovery Fund.

L’organo è presieduto dal sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ed è composto dai consiglieri metropolitani, da un rappresentante del Comune capoluogo e da un sindaco per ognuna delle quattro aree omogenee (“Associazione comuni dell’Area dello Stretto”, Associazione dei comuni “Città degli Ulivi”, “Associazione dei comuni dell’Area grecanica”, “Associazione dei comuni della Locride”).

Il primo cittadino di Bovalino, Vincenzo Maesano, è stato designato come sindaco rappresentante dell’Associazione dei comuni della

Locride: «Rappresentare la Locride nella cabina di regia, unitamente ai quattro consiglieri metropolitani eletti nei nostri territori, mi onora e per questo ringrazio tutti i colleghi sindaci per la fiducia accordata».

Maesano ha sottolineato, dunque, l’importanza del nuovo organo

collegiale: «La cabina di regia e il nuovo metodo di lavoro che essa rappresenta è un’occasione importante per la programmazione e la pianificazione degli interventi necessari per il rilancio della Locride nell’ottica dell’utilizzo delle risorse finanziarie straordinarie del Recovery Plan e del Piano Sud 2030.

Nella ripartizione di tali risorse, oggi più che mai, è fondamentale indicare le priorità strategiche attraverso le quali promuovere lo sviluppo delle nostre comunità che attendono da molti anni, anzi troppi anni, l’opportunità di un piano straordinario di investimenti pubblici.

La Locride – afferma Maesano – ha bisogno di una condivisione ampia, come “unica comunità “, di obiettivi nel breve, medio e lungo termine al fine di creare sviluppo socio-economico che ormai è improcrastinabile.

Sarà un compito complesso perché ritengo fondamentale tutelare le diverse esigenze di tutti i territori, da quelli costieri a quelli aspromontani. Per fare ciò ascolterò tutte le istanze delle comunità interessate».

La Locride acquista un ruolo centrale per lo sviluppo e il rilancio di tutto il territorio metropolitano, spiega ancora Maesano:

«L’obiettivo

principale per l’associazione dei comuni della Locride è  quello di individuare interventi ed esigenze comuni e strategiche che dovranno poi essere portate all’attenzione e recepite dagli organi politici della Città Metropolitana. È un’occasione da capitalizzare al massimo e tutti dobbiamo agire nell’interesse comune».

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.