Ven. Mag 7th, 2021

Liliana Segre è cittadina onoraria di Reggio Calabria. Il Consiglio comunale della città ha approvato, all’unanimità, l’assegnazione del riconoscimento alla senatrice Liliana Segre, superstite dell’olocausto e della Shoa, neo eletta presidente della commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio. Nel breve dibattito prima della votazione i rappresentanti di tutti i partiti hanno manifestato condivisione alla proposta e rinnovato il loro massimo rispetto e sostegno alla senatrice.

Nel ripercorrere l’excursus temporale che ha portato alla decisione, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha parlato di “atto dovuto”, ricordando l’origine di questa idea, “maturata a Milano – ha spiegato – l’11 dicembre 2019, nella grande marcia di solidarietà che vide sfilare per le strade del capoluogo lombardo quasi un migliaio di Sindaci, in rappresentanza delle rispettive comunità, di ogni colore politico, per dimostrare vicinanza e sostegno alla senatrice che pochi giorni prima era stata oggetto di minacce e di frasi ingiuriose sui sociale. Ci proponemmo allora – ha aggiunto Falcomatà – come scorta civica di Liliana Segre che auspichiamo possa essere qui quando questa fase pandemica sarà superata, ma sappiamo che è rimasta molto contenta di questa nostra decisione”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.