Sab. Mag 15th, 2021

“Uno sforzo nel nome della libertà e della ripartenza è doveroso”

“Siamo a metà dell’opera sulle riaperture, abbiamo ottenuto che valessero le regole della scienza, a Madrid, per esempio, bar e ristoranti sono aperti fino alle 23, ma anche cinema, musei e teatri”. Così Matteo Salvini, ospite di Radio 24. “Uno sforzo nel nome della libertà e della ripartenza è doveroso – aggiunge il leader della Lega – Porteremo in Cdm proposta di allargare il coprifuoco alle 23, lo chiede il buon senso. Speranza qualche ascolto ha iniziato a darlo”.

Sulla proposta di sfiducia di Fdi al ministro della Salute, Salvini dice: “Preferisco ottenere risultati, con le mozioni non si ottengono le riaperture”.

Tra i temi toccati anche la Superlega. “Dal punto di vista finanziario l’operazione ha senso – osserva – dal punto di vista sportivo e morale sono lontanissimo, mi auguro che il merito sul campo continui a essere prevalente”.

Poi Grillo e il video in cui prende le difese del figlio. “Non giudico il padre, non entro in polemiche familiari, lo sfogo del padre lo comprendo – afferma Salvini – Politicamente da segretario della Lega al capo dei 5 stelle, chiedo coerenza, se si è garantisti, si è garantisti sempre”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.