Ven. Apr 23rd, 2021


La Regione Calabria ha pubblicato una prima graduatoria provvisoria relativa all’avviso pubblico “per l’attribuzione del marchio regionale dei grandi eventi calabresi e per la concessione di un sostegno economico per l’annualità 2020″.
Delle 37 domande presentate sono 12 quelle ammesse per godere del marchio, ma solo 7 quelle finanziate dal budget complessivo di 2.000.000 euro previsto per il 2020. Rumori Mediterranei è tra i 7 eventi e sarà finanziato con un contributo di 300.000 euro che servirà a coprire le spese della XL edizione, quella che si è tenuta dal 20 al 30 agosto 2020. Un’edizione di grande successo com’e testimoniato dall’attenzione prestata dai grandi media nazionali.
È un grande risultato che, oltre agli sforzi della direzione e dello staff, premia il coraggio e l’azione del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale di Roccella Jonica, l’ente che organizza il Festival dopo lo scioglimento dell’Associazione Culturale Jonica, fondata e presieduta dal Senatore Sisinio Zito, avvenuto nel 2016, anno della sua scomparsa.
Restano sospese, comunque, le decisioni per l’annualità 2021, a causa del rinvio delle elezioni regionali a ottobre e della precarietà del quadro politico e amministrativo che ha seguito la scomparsa dell’on. Iole Santelli.
Il sindaco di Roccella Vittorio Zito, in ogni caso, si sta muovendo per far si che la prossima edizione possa tenersi ad agosto, come al solito, salvo complicazioni dovute alla situazione pandemica.
È un risultato che dedichiamo ai fratelli Sisinio e Antonio Zito, a Ninuzzo Bova, a Mimmo Maremmano, a Nicola Passarelli e a Piero Cusato.
( di Vincenzo Staiano )

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.