Ven. Mag 14th, 2021

Il movimento politico culturale “Siderno nel Cuore” plaude alla decisione assunta dalla triade commissariale che gestisce il Comune di Siderno, concedendo l’uso dei locali del nuovo Palazzetto dello Sport, una delle poche strutture idonee esistente in Città, al fine di realizzare un centro di vaccinazione per contrastare la pandemia dovuta al COVID 19, ciò anche in seguito della richiesta del presidente facente funzioni della Regione Calabria tesa al reperimento di un locale nuovo, pronto all’utilizzo e dotato di ampio parcheggio, per come previsto nel documento d’intesa Governo-Regioni nelle indicazioni di organizzazione della singola Hub vaccinale.
Oggi, la difficile situazione creata da questo maledetto mostro che agisce in silenzio, stravolge anche quella che deve essere la quotidianità, la normalità come quella di garantire l’attività sportiva e far entrare la città di Siderno nei circuiti regionali e nazionali con la disputa di partire e altro, cosa che certamente garantirebbe la struttura del Palazzetto dello Sport. Una struttura ultimata da poco e collaudata e destinata ad attività sportive, ma che in una situazione emergenziale come questa risulta utile e congeniale.
Fieri della nostra Siderno che ancora una volta contribuisce alla tutela della salute del comprensorio, che deve prevalere su ogni aspetto campanilistico o interesse di pochi. Ma che potrebbe dare molto di più, una volta attivata la tanto attesa Casa della Salute.
Peraltro, come in tutte le cose, quello che deve prevalere oggi deve essere il buon senso e l’impegno da parte di tutti cittadini e soprattutto delle Istituzioni per l’uscita da questo tunnel e ritornare presto alla tanto auspicata normalità, riteniamo importante oggi la vaccinazione di tutte le fasce di età, dando la priorità alle fasce deboli.
Grazie a questa struttura saranno garantiti circa 700 vaccinazioni al giorno, un numero considerevole, nell’ottica di favorire la massima adesione alla campagna vaccinale anti-Covid, obbiettivo da raggiungere nel più breve tempo possibile, che si aggiunge alla lodevole iniziativa concessa dalla regione Calabria della possibilità di somministrazione del vaccino a domicilio per chi ne ha bisogno.
Consapevoli della necessità di tale scelta, non ci possiamo però esimere dal raccomandare la massima attenzione e vigilanza, affinché una volta passata la fase emergenziale la struttura venga restituita, intatta per l’uso cui è destinata.

Il movimento politico culturale
Siderno nel Cuore

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.