Mar. Ott 19th, 2021

Le tre varianti del coronavirus più diffuse in Europa aumentano il rischio di ricovero, nei reparti Covid e in terapia intensiva, anche fra i più giovani (sotto i 60 anni). Lo indicano i dati relativi alla variante inglese, sudafricana e brasiliana, analizzati in sette Paesi europei, compresa l’Italia. La ricerca è pubblicata su “Eurosurveillance”, la rivista scientifica del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.