Sab. Lug 24th, 2021

Il nostro movimento aderisce convintamente e sarà presente alla manifestazione prevista per l’8 maggio davanti alla Cittadella Regionale convocata dalle classi popolari calabresi. Non possiamo non sostenere la piattaforma programmatica che dice basta alla gestione privatistica dei beni comuni e dei diritti in questa regione e dice basta al precariato di stato che vede coinvolte migliaia di famiglie calabresi.
Salute, lavoro e dignità devono essere elementi cardine di qualsivoglia azione politica e amministrativa che abbia a cuore realmente il destino delle cittadine e dei cittadini calabresi. La gestione fallimentare della sanità e del piano vaccinale, così’ come gli interessi e gli appetiti che intaccano la gestione dei beni comuni in Calabria sono lesive dei diritti costituzionalmente garantiti, e pertanto bisogna continuare a mobilitarsi e a lottare per cambiare il sistema.
Il nostro appello è dunque quello di partecipare in massa alla manifestazione di sabato 8 maggio per rivendicare insieme alle donne e agli uomini di questa terra il diritto alla salute, al lavoro, ad un’esistenza dignitosa.

demA Calabria

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.