Mar. Giu 22nd, 2021

Asette mesi dalla sua prematura e dolorosa scomparsa, e in concomitanza con il parere di conformità alla programmazione sanitaria regionale dell’Irccs emato-oncologico di Reggio Calabria, il Grande ospedale metropolitano ricorda la presidente della Regione Calabria, Jole Santelli.

“La presidente, venuta a mancare lo scorso 15 ottobre, è stata tra le prime a credere in questo straordinario progetto e grazie alla sua passione, alla sua dedizione ed al suo operato possiamo oggi sperare – afferma l’ingegner Iole Fantozzi, commissario straordinario del Gom Bianchi Melacrino Morelli – di raggiungere un traguardo che sarebbe fondamentale per il rilancio della sanità calabrese e, quindi, anche reggina.

Infatti, com’è stato possibile apprezzare in questi giorni, l’istituzione di un Istituto di Ricovero e Cura a carattere scientifico a Reggio Calabria è un obiettivo strategico di interesse regionale, per il quale sono coinvolti molti attori, che avrebbe il merito di valorizzare moltissime professionalità e elevare il livello di qualità dell’assistenza ai pazienti ematologici ed oncologici calabresi affiancandovi importantissime attività di ricerca”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.