Sab. Mag 8th, 2021

 “La tecnologia al servizio del sindacato e dei servizi che lo stesso rende ai lavoratori, ai pensionati, a tutti i cittadini calabresi.
Da pochi giorni, l’App Uil Calabria – la prima di questo genere nel panorama sindacale regionale e non solo – è operativa e può essere scaricata su ogni tipo di supporto multimediale con sistema operativo Android o iOS”.

Lo annuncia il segretario generale, Santo Biondo.
“Attraverso l’App – aggiunge – Uil Calabria qualsiasi utente che sceglierà di utilizzarla potrà avere a portata di mano documenti o approfondimenti su temi di natura pensionistica o più legati al mondo del patronato. Allo stesso tempo si potrà avere un contatto online con un operatore di Caf e Ital, oppure prenotare un appuntamento presso una delle tante sedi operative sul territorio calabrese.
Nell’idea della segreteria regionale della Uil l’App Uil Calabria – sottolinea Biondo – dovrà diventare uno strumento che, nel presente e nel futuro, in complementarietà con l’attività sindacale tradizionale, permetterà ai cittadini calabresi di rapportarsi con il Sindacato in qualsiasi momento della loro vita per chiedere consigli, per avviare e completare una pratica, per vedere riconosciuto un proprio diritto, per esercitare alcuni diritti di cittadinanza”.
“La pandemia da Covid-19 – spiega Biondo – ha obbligato la gente a cambiare le proprie abitudini, costringendola spesso a fare i conti con quel gap digitale che pesa come un macigno sul futuro della nostra regione. Il nostro sindacato, consapevole delle difficoltà che i calabresi stanno vivendo in questo periodo così delicato, ha scelto di investire sulla tecnologia per ridurre le distanze fra chi ha bisogno e chi può dare una mano per risolvere i problemi, spesso di natura burocratica, che impediscono il pieno raggiungimento dei diritti di cittadinanza. Con questa applicazione La Uil è a portata di mano”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.