Lun. Giu 14th, 2021
Featured Video Play Icon

Dal 4 al 6 giugno, Reggio Calabria ospiterà l’unica tappa del Sud dell’Italia Cup, la regata nazionale della classe Laser organizzata dal Circolo Velico.

Una manifestazione sportiva di grandissimo prestigio, che vede Reggio Calabria quale unica tappa del Sud in programma e rappresenta dunque un momento particolarmente atteso da tutto il movimento della vela reggina. Lo scenario naturale che si offrirà alla regata è considerato tra i più suggestivi a livello mondiale ma anche tra i più impegnativi sotto il profilo tecnico per il mondo della vela. I campi di regata interessano la rada Giunchi al centro della città, di fronte al Lungomare “Italo Falcomatà”, dando vita ad un palcoscenico naturale che consentirà a cittadini e visitatori di prendere parte direttamente allo spettacolo che vedrà lo specchio d’acqua dello Stretto animato da oltre 400 vele.

La manifestazione, organizzata dal Circolo Velico di Reggio Calabria per conto della Federazione Italiana Vela, riveste anche un significato particolare nell’ottica della ripartenza post Covid ed è il segno dello sforzo messo in piedi, in un momento delicato a livello planetario, dal mondo dello sport reggino, dalle istituzioni e dalle realtà associative. Anche questi aspetti sono stati evidenziati nel corso della presentazione a cui hanno preso parte le assessore comunali allo Sport e alla Cultura, rispettivamente Giuggi Palmenta e Rosanna Scopelliti e il presidente del Circolo Velico di Reggio Calabria, Carlo Colella. Presenti inoltre anche il presidente nazionale Fiv, Francesco Ettorre, l’assessore regionale al Turismo, Fausto Orsomarso, il consigliere metropolitano di Reggio Calabria, Carmelo Versace e il consigliere comunale, Mario Cardia(rrc)

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.