Gio. Lug 29th, 2021

“Candidato a sindaco sarà scelto autonomamente dai candidati”

“Alle regionali del gennaio 2020, nella Città di Cosenza 6536 elettori, pari al 21,37% dei votanti, hanno scelto la mia persona ed hanno condiviso la proposta politica, di tipo civico e genuinamente innovativa, presentata dal Movimento Tesoro Calabria da me presieduto”. Lo afferma, in un comunicato, Carlo Tansi. “Un risultato – aggiunge Tansi – che ha rappresentato l’unica novità in un panorama politico cittadino, cristallizzato dietro interessi di tipo familistico e clientelari, che hanno finito per bloccare la possibilità di utilizzare le pur scarse risorse disponibili e ogni prospettiva di sviluppo economico e sociale, lasciando peraltro lo splendido centro storico di Cosenza e i quartieri popolari nel più devastante degrado. Da qualche mese, in vista delle elezioni comunali del prossimo mese di ottobre, stiamo assistendo alla inconcludente ‘liturgia’ dei tavoli per la formazione di coalizioni elettorali di sinistra e di destra, ma anche alla presentazione di candidature dei ‘soliti noti’ o a qualche estemporanea proposta di ‘illustri sconosciuti’, spesso senza né arte né parte, ma prestanomi ed espressione dei potentati cosentini”. “Ad oggi, però, non mi risulta definita – prosegue Tansi – alcuna proposta programmatica seria e articolata in grado di ridare centralità territoriale ed economica al Capoluogo, che negli ultimi 20 anni ha progressivamente perduto quell’identità urbana di una città accogliente e storicamente ad alta vocazione commerciale e terziaria, che per decisioni urbanistiche assunte in modo arbitrario, con ordinanze sindacali e senza alcun confronto nel Consiglio Comunale, ha mortificato la possibilità di accogliere l’utenza commerciale e terziaria proveniente dai paesi limitrofi. Cosenza merita molto di più. È per questo che con il Movimento civico Tesoro Calabria stiamo organizzando liste elettorali aperte alle cosentine e ai cosentini per bene, alle donne ed ai giovani di talento, che vorranno impegnarsi nel rilancio della nostra città. I candidati saranno al fianco di un sindaco che, al pari di loro, sarà proveniente dal mondo civico. Il candidato a sindaco sarà scelto autonomamente dai candidati, tra le personalità di alta levatura morale, autonome e qualificate per assumere tale carica importante ma onerosa”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.