Mer. Ago 17th, 2022

“Siderno nel cuore” e la coalizione di centrodestra ritiene opportuno considerare per l’intitolazione del palazzetto dello sport di Siderno le numerose personalità sidernesi di alto valore umano, culturale, sociale e sportivo.

Il movimento politico culturale Siderno nel cuore e tutta la coalizione di centro destra, nell’apprendere dalla stampa in data odierna la notizia circa l’intitolazione del palazzetto dello sport di Siderno di viale Sasso Marconi, alla sorella del presidente Kennedy, esprimono il proprio disappunto per tale decisione, non tanto per i valori che rappresenta tale personalità, quanto soprattutto per il modo in cui tale scelta è stata perpetrata, senza una preventiva interlocuzione necessaria con tutte le associazioni, i cittadini, i rappresentanti delle varie forze politiche e la comunità tutta. Un vero e proprio atto di imperio che calpesta ogni possibilità di scelte condivise ed ogni forma di democrazia partecipativa.

Va rilevato che ancora il palazzetto dello sport non è adibito all’uso cui è destinato e non ha avuto alcun riconoscimento ufficiale da parte delle varie federazioni sportive e del Coni. Non mancano nella nostre illustre cittadina personalità di spessore che hanno rivestito ruoli importanti nel settore sportivo e che sicuramente sono meritevoli di intitolazioni varie. Non si comprende, altresì, la necessità di una scelta cosi importante e poco oculata in prossimità di imminenti elezioni che decreteranno un amministrazione democraticamente eletta e certamente più rappresentativa della volontà popolare.

Per la coalizione di centro destra Prof Domenico Barranca

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI