Gio. Ago 5th, 2021

Iniziativa fortemente voluta dall’impresa YepLab di Brancaleone che in collaborazione con la Pro Loco che da anni cura e gestisce l’antico borgo ha installato la connessione internet gratuita nell’area della piazzetta panoramica del borgo dove troneggia la bellissima chiesa neoclassica dell’Annunziata, sede di un Centro Documentazione.

L’iniziativa si propone di incentivare il turismo in questi luogo ormai conosciuto dal circuito regionale ed internazionale per le sue peculiarità storico archeologiche, che vanta un numero sempre più crescente di presenze turistiche durante tutto l’anno nella cittadina costiera, famosa ormai non solo per le tartarughe marine, ma anche per le sue chiese grotte.

Nonostante l’abbandono del borgo avvenuto alla fine degli anni ’50 per volontà politiche, è stato più volte oggetto di interventi mirati alla riqualificazione e restauro di percorsi fruibili ai visitatori, azioni che hanno poi nel tempo subito l’abbandono amministrativo ma che grazie al lavoro della Pro loco, presieduta ormai da un decennio dal giovane Carmine Verduci con il supporto dei volontari e cittadini, ha saputo valorizzare e rendere questo luogo fra i più apprezzati e meglio gestiti di tutto il territorio Calabrese. Tanto da essere stato preso come “modello” da molte associazioni che si trovano nella condizione di voler intraprendere iniziative volte alla valorizzazione dei borghi abbonati del proprio territorio.

Non si sino fatti attendere i ringraziamenti ai titolari del negozio di informatica, telefonia e assistenza tecnica di Brancaleone che attraverso una nota redatta dal presidente della Pro loco ha sottolineato l’importanza ed il valore di questa iniziativa.

Tutto questo – dichiara Carmine Verduci-si inserisce in quello che noi consideriamo una “rinascita” per questo luogo abbandonato, ma vivo nel cuore delle persone e dei cittadini di Brancaleone che guardano al futuro con grande senso civico e tante speranze di rivalsa. Connettere Brancaleone Vetus ad internet, consentirà ulteriormente ad incentivare il turismo a fruire di questo bene, a godere oltre che condividere panorami, momenti di relax immersi nella storia, fra panorami mozzafiato. Un luogo mistico ma che oggi ha un motivo in più per essere al centro di una grande sfida, ovvero; rinascere per le generazioni future, affinché – conclude la nota stampa- possa essere consegnato loro un patrimonio inestimabile di storia, Archeologia, architettura, geologia, biologia, fauna e bellezza.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.