Gio. Lug 29th, 2021
Featured Video Play Icon

Il prestigioso riconoscimento premia il comune della Locride per il 19esimo anno consecutivo. Il sindaco Vittorio Zito: «Un record»

E’ il simbolo internazionale di qualità per le spiagge e i porti turistici. E per il 19esimo anno consecutivo continuerà a sventolare su Roccella Jonica. La riconferma della Bandiera Blu per il Comune della Locride premia l’impegno marcatamente ecologista dell’Amministrazione targata Zito per garantire l’eccellenza delle acque di balneazione, l’accessibilità e la sicurezza delle spiagge, la fruizione di piste ciclabili, l’efficientamento energetico, la gestione sostenibile del territorio.

«E’ un record riuscire a mantenere per 19 anni consecutivi il prestigioso vessillo – ha detto il primo cittadino – Una soddisfazione ancora una volta doppia considerato che anche il nostro porto turistico Delle Grazie, che negli ultimi anni ha improntato l’offerta dei servizi ai diportisti secondo una visione ecosostenibile, potrà fregiarsi nuovamente di questo autorevole riconoscimento».

Al termine della cerimonia dell’alzabandiera è stato inaugurato il “mangia plastica”, un eco-compattatore per incentivare la raccolta differenziata e la riduzione del volume dei rifiuti da avviare al riciclo. «Ad ogni cittadino che getterà nel compattatore una bottiglia di plastica verrà rilasciato un ecopunto – ha spiegato l’assessore all’ambiente Fabrizio Chiefari – Al raggiungimento di una determinata soglia, si apre un ventaglio di promozioni a cui si può attingere grazie alla partecipazione delle attività commerciali roccellesi che hanno deciso di sposare l’iniziativa».

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.