Gio. Ago 5th, 2021

Nei giorni scorsi i funzionari per la tutela del Patrimonio storico-artistico della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per la città Metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, d.ssa Daniela Vinci e d.ssa Maria Cristina Schiavone, unitamente a Giuseppe Mantella, membro della commissione d’arte sacra della diocesi di Locri-Gerace, hanno effettuato il sopralluogo finalizzato al previsto intervento di restauro conservativo della secolare statua lignea, opera di artista sconosciuto e risalente al 1600. La statua, che è monumento nazionale, si conserva nella chiesa dell’Immacolata di Caulonia che è proprietà dell’omonima arciconfraternita.

La statua, nel tempo, avrebbe subito delle leggere manomissioni, forse per renderla più agibile durante il trasporto a spalla nel corso delle processioni della settimana santa (mercoledì sera, bacio e processione del cristo; sabato durante il caracolo).

Come evidenziato nelle immagini, la statua necessita di taluni interventi di pulizia e conservativa. L’intervento di restauro rientra tra quelli previsti dal  decreto dirigenziale del 25 novembre 2019 con cui si concludeva la procedura di approvazione del piano dei restauri di opere artistiche di carattere religioso che il Dipartimento Istruzione e  Attività Culturali della Regione Calabria aveva definito con il Segretariato regionale Mibact della Calabria, nell’ambito della programmazione di risorse destinate a tale scopo da uno specifico Accordo Stato-Regione sui beni culturali.

Il recente sopralluogo, che avviene a distanza di diciotto mesi dalla emanazione del decreto, sarà propedeutico per la redazione del progetto di restauro e per la “successiva assegnazione delle operazioni di restauro a professionisti del settore secondo la normativa vigente – previo – accordo con i proprietari dei diversi beni artistici” previsti dal piano e di competenza del Segretariato regionale del Ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali e del Turismo, così come evidenziato dal responsabile amministrativo di struttura, pro-tempore – dell’assessorato Istruzione e Attività Culturali Università e Alta Formazione della Regione Calabria, con propria nota datata 5 febbraio 2020.

Ilario Camerieri

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.