Lun. Giu 27th, 2022

“Il suicidio di Seid Visin rappresenta un pesante atto di accusa verso la nostra classe dirigente. Non abbiamo creato le condizioni per l’integrazione e questi sono i tragici risultati. A tutto questo si aggiunge il pericolosissimo iato che sta dividendo sempre di più il nord dal sud Italia. Le disuguaglianze in tutte le loro forme non sono più argomento della politica. Un vuoto che è culturale, sociale e politico come dimostrano le terribili parole di questo ragazzo. ” Lo ha dichiarato Klaus Davi giornalista e massmediologo. 

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI