Mer. Ago 4th, 2021

I Carabinieri della Compagnia di Bianco hanno tenuto un incontro a Staiti – il più piccolo borgo della Calabria – con i ragazzi del posto, in collaborazione con l’amministrazione comunale. Legalità, ruolo dell’Arma, rispetto dell’ambiente tra gli argomenti trattati.

All’incontro, che si è tenuto nella piazza Santa Maria della Vittoria, hanno partecipato gli (appena) otto ragazzi del posto, e qualche altro adolescente dei comuni vicini, per un totale di trenta persone circa. Alle quali, però, si sono aggiunti gli sguardi curiosi dei residenti, che ben presto si sono avvicinati per assistere ad un evento nuovo per il paese, evento voluto anche dall’amministrazione comunale.

È stata l’occasione, per i ragazzi, di conoscere meglio “questi uomini alti, nelle loro uniformi bellissime” (a detta dei ragazzi!) “con la fiamma sul cappello”. E poter capire quale è il loro ruolo a difesa del cittadino e della società. Durante l’incontro, durato un paio d’ore in un ambiente informale, i ragazzi hanno anche osservato da vicino la “gazzella”, l’auto veloce dei Carabinieri. Presenti anche i Carabinieri Forestali, che hanno fatto vedere ai ragazzi come funziona il drone che utilizzano nella prevenzione incendi, e hanno dato ai loro piccoli amici consigli utili sul rispetto dell’ambiente. I militari hanno salutato i ragazzi, e con la promessa di rivedersi presto.

Gli incontri con i ragazzi continueranno – fanno sapere dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria – dentro e fuori dalle scuole, con l’obiettivo di infondere sempre di più la cultura della legalità.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.