Mar. Giu 28th, 2022

Le sue condizioni erano gravissime, i genitori doneranno gli organi del piccolo. Il cordoglio del Sindaco “lutto cittadino nel giorno dei funerali “

Ha lottato con tutte le sue forze ma non ce l’ha fatta ed è morto oggi nell’ospedale Pugliese di Catanzaro. Il piccolo Antonio, il bambino di 11 anni, era rimasto gravemente ferito nello scontro tra due auto, avvenuto lo scorso 26 giugno sulla Trasversale delle Serre nel territorio di Chiaravalle Centrale e nel quale erano rimaste ferite altre 5 persone compreso il padre. La notizia è stata resa nota con un post sulla sua pagina Facebook da Domenico Donato sindaco di Chiaravalle Centrale, cittadina di residenza della vittima e della sua famiglia . “La triste notizia – afferma Donato – colpisce l’intera comunità di Chiaravalle profondamente scossa per l’accaduto. Certo di interpretare i sentimenti dei cittadini, in segno di vicinanza alla famiglia, nella giornata in cui si svolgeranno i funerali e ci ritroveremo a pregare per Antonio e i suoi cari, sarà proclamato il lutto cittadino e saranno esposte le bandiere a mezz’asta in tutti gli edifici pubblici”.

Nel violento scontro frontale una delle due auto (una Volkswagen Golf) era andata in fiamme. Il più grave di tutti i feriti era apparso subito l’undicenne per il cui trasporto nel nosocomio del capoluogo venne richiesto l’invio dell’elisoccorso. Il piccolo è rimasto nel reparto di rianimazione poiché era entrato in coma. I genitori di Antonio, con un gesto di grandissima umanità, hanno deciso di donare gli organi.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI