Ven. Feb 23rd, 2024

Il fatto a San Gregorio d’Ippona. La notizia viene data con molta cautela. Sono adesso in corso le indagini, sul posto anche il cerimoniere del vescovo

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Momenti di incredulità e stupore nel Vibonese, precisamente a San Gregorio d’Ippona. Da ieri sera, infatti, la statua della Madonna che si trova nel giardino di una casa privata – appartenente a un’anziana 99enne – ha iniziato a “piangere sangue“. Ad accorgersene i vicini che la sera, solitamente, si siedono nelle vicinanze per chiacchierare e dire qualche preghiera.

Sul posto si trovano il sindaco, Pasquale Farfaglia, e i carabinieri della Stazione di San Gregorio per controllare la piccola folla che ha iniziato a crearsi per pregare e per vedere con i propri occhi lo “strano” fenomeno. Sul posto anche il cerimoniere del vescovo che ha interrogato la prima persona che ha visto il presunto “sangue”. Sui fatti c’è, per il momento, molta cautela.

A quanto si apprende la statua, in un giardino accessibile dall’esterno tramite un muretto scavalcabile con facilità, non era chiusa a chiave ma solo tramite un una corda.

Print Friendly, PDF & Email