Sab. Lug 2nd, 2022
Featured Video Play Icon

Non ci finisce mai di stupire l ospedale di locri, infatti dopo la denuncia dei giorni scorsi sul disservizio al pronto soccorso per i pazienti in codice verde e bianco nel pieno della stagione estiva dove gli accessi al PS subiscono un notevole incremento, quando pensi che si è toccato il fondo, all’ospedale di Locri si scava per andare più giù! È successo mercoledì pomeriggio, dove nonostante la mancanza del medico per i codici meno gravi, per essere coerenti con il disservizio è stato dimezzato anche il numero degli infermieri. Infatti Una buona organizzazione del pronto soccorso di Locri prevede 1 medico e 1 infermiere per i codici verdi e bianchi, 2 medici per i codici gialli e rossi, 2 infermieri per i codici gialli e rossi, 2 infermieri per l osservazione breve intensiva e il percorso “sporco”. Lo scorso pomeriggio quindi su 8 sanitari erano disposti in servizio solo 4, ovviamente un numero irrisorio per affrontare l esigenze di un territorio che comprende 42 comuni e circa 130 Mila abitanti. Non ci resta ora che aspettare la prossima sorpresa, ormai è rimasto ben poco da togliere, manca solo la chiusura del triage per sprofondare nell’anarchia totale delle persone. RS Redazione@telemia.it

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI