Gio. Giu 30th, 2022

di Raffaella Silvestro

Servizi avanzati e omogenei per portare assistenza a casa

     

Con l’ intesa tra Stato e Regioni sulle cure

domiciliari si compie un passo fondamentale per

costruire la sanità di domani. Con il Pnrr investiamo 4 miliardi

di euro nelle cure domiciliari, per portare l’assistenza

pubblica e le cure più appropriate in casa dei pazienti. Il

nuovo sistema di autorizzazione e accreditamento approvato fissa

requisiti elevati ed omogenei per tutti i soggetti che erogano

tali servizi e garantirà cure con standard avanzati e della

medesima qualità su tutto il territorio nazionale”. Così il

ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando l’intesa.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI