Ven. Lug 1st, 2022

Il rogo appiccato nei pressi dell’ospedale cittadino. Focolai notturni anche a Canolo. Ingente lo spiegamento di mezzi di soccorso Quella appena trascorsa è stata una nuova notte di fuoco nella Locride. Dopo i roghi domenicali che hanno interessato le colline del comprensorio e in particolare il territorio di Caulonia, nell’antica Castelvetere la terra ha continuato a bruciare anche nella zona di via Allaro e in contrada Bandiera, a pochi passi dal ponte di collegamento con la frazione Candidati. Situazione critica anche a Locri dove un grosso incendio in contrada Verga ha lambito il cortile dell’ospedale cittadino. Fiamme anche nel territorio di Canolo. Ingente lo spiegamento di mezzi di soccorso per aver ragione delle fiamme. A preoccupare le forti ondate di afa spesso miste a vento che favoriscono la diffusione del fuoco. E’ stata davvero una giornata difficile intensa, in modo particolare per i vigili del fuoco del comando provinciale di Reggio Calabria.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI