Mar. Ago 9th, 2022

Coinvolto in inchiesta su irregolarità raccolta firme regionali

di Raffaella Silvestro

Sono stati revocati gli arresti domiciliari all’ex

sindaco di Trebisacce (Cosenza), Francesco

Mundo, coinvolto nell’inchiesta della Procura della Repubblica

di Castrovillari su presunte irregolarità nella raccolta delle

firme per la presentazione di una lista alle elezioni regionali

del gennaio 2020.

Per Mundo, che si era dimesso dalla carica di sindaco il 21

luglio scorso, è stato disposto il divieto di dimora nel comune

di Trebisacce.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI