Lun. Dic 6th, 2021

La sfida tra Reggina e Monza, rischiava seriamente di non disputarsi a causa delle pessime condizioni del manto erboso del Granillo. Alla fine, si è riusciti in extremis a scongiurare una possibile sconfitta a tavolino per gli amaranto. In avvio di gara, il Monza prova ad imporre il proprio palleggio, ma è la Reggina a sfiorare il vantaggio in più di un’occasione. I brianzoli provano a reagire dopo la prima mezzora con una pericolosa conclusione dalla distanza di Colpani, che termina di pochissimo a lato.

Nella ripresa calano i ritmi, anche se i due tecnici provano il tutto per tutto per portare a casa i primi tre punti della stagione. Al termine dei 96 minuti, le due formazioni si dividono l’intera posta in palio a reti inviolate. Una Reggina che avrebbe meritato qualcosa in più per quanto visto nell’arco della gara, a differenza degli uomini di Stroppa che non hanno quasi mai creato grossi pericoli alla porta difesa da Micai. Debutto niente male per i ragazzi di Aglietti, ai quali è mancato solo il goal della vittoria. Se le premesse sono queste, Crisetig e compagni hanno tutto per poter essere protagonisti nella lotta play off. La nota da evidenziare è il ritorno del pubblico sugli spalti, dopo un anno e mezzo di assenza hanno riabbracciato i loro beniamini con lo stesso amore e calore di sempre.

Rocco Calandruccio

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.