Lun. Gen 17th, 2022

Seconda uscita stagionale consecutiva al Granillo per gli amaranto di Alfredo Aglietti, chiamati ad affrontare la matricola Ternana. Le due squadre vanno subito alla ricerca del goal, ma è la Reggina a sfiorarlo in più di un’occasione. Ternana che nel momento più difficile della gara resta in inferiorità numerica per la doppia ammonizione rimediata da Agazzi. La Reggina non riesce a far valere l’uomo in più, venendo beffata poco prima dell’intervallo dagli umbri, con Donnarumma che taglia la difesa amaranto e serve a Falletti la palla dello 0-1.

Nella ripresa, gli amaranto tornano in campo determinati alla ricerca del pareggio che arriva al minuto 50 con Menez, bravo a depositare in rete la sfera di testa su respinta dell’estremo difensore ospite Iannarilli. Lo stesso giocatore francese nel giro di pochi minuti passa dall’euforia del goal all’amarezza dell’espulsione, che lo costringe ad andare anzitempo sotto la doccia. Con le due formazioni in perfetta parità numerica, la Reggina continua incessantemente ad attaccare riuscendo a ribaltare il risultato. Agli amaranto basta poco per compiere il sorpasso sulla Ternana, grazie alle reti di Galabinov dal dischetto e Rivas, quest’ultimo abile ad insaccare sull’ennesima respinta del portiere avversario. La Ternana prova a rientrare in partita, riuscendoci con una magistrale rovesciata in area di Mazzocchi. Umbri che restano in nove per l’espulsione di Proietti, complicandosi ancor di più la possibilità di trovare il pareggio. Finale di sofferenza per gli amaranto, ma che consente ai ragazzi di Aglietti di conquistare il primo successo stagionale.

Una Reggina più concreta e cattiva sotto porta rispetto alla prima frazione, dove ha creato tanto, senza però riuscire a finalizzare in rete. Nel complesso questa squadra è bella da vedere, pratica un calcio gradevole e sempre propositivo. Sicuramente con lo scorrere delle giornate, Aglietti e i suoi ragazzi non possono che fare solo meglio. Vedremo questi ultimi giorni di mercato quali eventuali novità porteranno, quel che è certo, la Reggina c’è.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.