Dom. Ott 17th, 2021

Totò Votano persona molto conosciuta nella piana di Gioia Tauro, una persona perbene, un padre di famiglia esemplare, ha perso la vita per una banale fossa sulla salita di Palmi verso Sant’Elia. Votano è morto successivamente all’ospedale di Reggio Calabria. Insomma non si può morire per una strada dissestata. La morte di Totò non può rimanere impunita, dove sono questi amministratori pubblici (di tutti i colori politici) che anziché occuparsi di mettere in sicurezza le strade pensano di collocare i vari amici nei posti di comando? Lo schifo del consiglio regionale con centinaia di nomine nelle segreterie politiche a carico della Regione, la dice lunga su quali sono i vari interessi dei nostri politici.
Della morte di questo ennesimo poveretto, qualcuno dovrà pagare, non può passare tutto in cavalleria… adesso basta! Tutte le strade della Piana di Gioia Tauro sono un colabrodo un pericolo per tutti… ma nessuno fa niente…con quale coraggio poi vanno a cercare voti? LUIGI LONGO

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.