Lun. Ago 15th, 2022

Prepararsi a epidemie globali anche da virus influenzali e nuovi

di Raffaella Silvestro

Non ci libereremo facilmente del coronavirus

Sarscov2, ma in futuro dovremo essere pronti ad

affrontare nuove pandemie dovute ad agenti patogeni sconosciuti.

La prossima pandemia potrebbe essere dovuta ad un virus

influenzale, ma anche ad un agente diverso”. A dirlo Gianni

Rezza, direttore della Prevenzione del ministero della Salute,

al Congresso Amit (Argomenti di Malattie Infettive e Tropicali)

in corso a Milano.

“Bisognerà essere pronti con piani pandemici sia contro i

virus influenzali che altri a più ampio spettro, facendo tesoro

di quanto appreso con la pandemia da Covid-19 .

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI