Mer. Ott 27th, 2021

“Il tour elettorale in Calabria di Giovanni Toti, Governatore della Liguria e Vicepresidente di “Coraggio Italia” che ha fatto tappa a Vibo Valentia, è la dimostrazione dell’attenzione e del grande impegno verso la nostra Regione. Essa avrà, con l’on. Occhiuto Presidente, una guida autorevole, politicamente attrezzata e dalle qualificate ed importanti relazioni nazionali che aiuteranno la nostra regione a connettersi proficuamente con le istituzioni nazionali ed europee”. E’ quanto afferma Francesco De Nisi, candidato di “Coraggio Italia”, alle prossime elezioni regionali nella lista della Circoscrizione Centro.

“Una Calabria che abbia come punto di riferimento il modello Liguria, sulla scia di quel percorso di crescita, di riorganizzazione, di efficienza che ha caratterizzato la gestione del Presidente Giovanni Toti nella sua Regione. E’ questa la Calabria che vogliamo, che cercheremo, con tutte le nostre forze di realizzare”. 

 “Ritengo che Roberto Occhiuto abbia ragione quando sottolinea che la sfida non è tanto vincere, ma governare bene, con metodo, competenza e professionalità, per far vedere all’Italia una Calabria che non s’aspetta.  In quest’ottica, sarà necessario esaltare la programmazione delle risorse, finalizzandola allo sviluppo produttivo, e al contempo la partecipazione popolare alle decisioni strategiche che dovranno ridare speranza e fiducia ai calabresi.

“Massima attenzione- evidenzia De Nisi – occorrerà riservare all’utilizzo delle ingenti risorse messe a disposizione dall’Europa con il Recovery Plan. E’ un dossier su cui bisognerà aprire un dibattito con la società calabrese e le sue istanze economiche e sociali più rappresentative.  Per la Calabria, che registra un divario di cittadinanza con il resto del Paese tra i più gravi del Mezzogiorno, è l’appuntamento della vita. Nella pianificazione di questi finanziamenti, particolare impegno dovrà essere messo in campo, alle province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia che, al momento costituiscono il ventre molle del sistema-regione, sia in termini di dotazione infrastrutturale che di investimenti a sostegno del tessuto produttivo, istituzionale, sociale e culturale. Restituendo ossigeno, spazio e ruolo alle comunità  – conclude il candidato di Coraggio Italia – che insistono nella Circoscrizione elettorale della Calabria centrale, sono certo che ne beneficerà l’intera regione, le cui spinte centrifughe, che vanno avanti da alcuni anni aggravando la frammentazione sociale e fomentando le diatribe localistiche, vanno fermate e riportate, con equilibrio e saggezza, all’interno di una pianificazione che punti alla coesione e alla valorizzazione delle peculiarità di ciascun territorio”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.