Mar. Dic 7th, 2021

Nel corso della seconda puntata di Tutti In Campo, è intervenuto in collegamento telefonico l’ex tecnico di Cittanova e Castrovillari Ivan Franceschini, il quale ha fatto il punto sul girone i di Serie D.

Ivan Franceschini: “In Serie D è ancora presto per fare previsioni solo dopo appena due giornate disputate. Sicuramente ci sono squadre ben attrezzate per vincere il campionato, basti pensare alla Cavese, Acireale, Lamezia Gelbison, ma attenzione al Santa Maria di Cillento, la vera outsider di questo torneo. Tra le calabresi non si può nominare il Lamezia, una vera corazzata con molti giocatori che arrivano dai professionisti. Il San Luca è partito molto forte, il Rende ha degli Under interessanti, mentre Castrovillari e Cittanova hanno rivoluzionato tutto. Ho notato che molte rose sono composte da molti giovani come mai era accaduto prima, questo lo si deve alla pandemia che ha lasciato forti ripercussioni sul piano economico in tutte le società Tenere per tanto tempo aperto il calciomercato, ritengo che sia controproducente, soprattutto per gli allenatori che non vengono messi nelle migliori condizioni di lavorare. Sarebbe bene ridurre la sessione di mercato, in modo che i tecnici possano gestire e lavorare al meglio con il gruppo. Cozza al Biancavilla? Lo scorso anno Ciccio ha fatto cose straordinarie a San Luca, mi fa piacere che sia tornato subito in panchina e ha subito trovato la vittoria all’esordio”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.