Gio. Giu 30th, 2022

Dopo due anni la musica torna in piazza Mese

Sul palco Claudio Prima e BandAdriatica

di Raffaella Silvestro

Dopo due anni di assenza a causa della pandemia, questa sera il Kaulonia Tarantella Festival ritorna in piazza Mese. La serata verte su due progetti musicali dalle sonorità diametralmente opposte di Claudio Prima, leader e ideatore di numerosi progetti di indagine sulle ‘musiche di confine’ (BandAdriatica, Adria, Seme, Tukrè, Manigold, La Rèpètition, Giovane Orchestra del Salento, Orchestra popolare di Puglia). Protagonista in numerosi festival e rassegne internazionali in Francia, Olanda, Brasile, Inghilterra, Romania, Albania, Croazia, Grecia, Belgio, Austria, Germania, Svizzera, Spagna, Tunisia, Libano, Giordania, Kuwait e Stati Uniti, Prima è anche organettista, cantante, compositore e autore di colonne sonore. Dal 2010 è solista dell’opera contemporanea Oceanic Verses di Paola Prestini con cui si esibisce a New York e Washington e a Londra con la BBC Symphony Orchestra. Dirige la Giovane Orchestra del Salento un ensemble di 45 giovani musicisti salentini. E’ anche assistente di Goran Bregovic e Giovanni Sollima per la Notte della Taranta. Dalla raffinata potenza espressiva degli archi con Seme alle fragorose sonorità balcaniche dei fiati e delle percussioni di BandAdriatica la serata promette uno straordinario tuffo emozionale nelle più disparate riletture degli elementi ritmici e melodici della musica del Sud.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI