Gio. Mag 19th, 2022
Featured Video Play Icon

di Raffaella Silvestro

Ennesimo sbarco di migranti sulle coste ioniche della provincia reggina. Poco dopo le 7, 80 migranti di varie nazionalità sono sbarcati nel porto di Roccella Ionica a conclusione di una operazione di salvataggio in mare compiuta dai militari della Guardia costiera.

Tra i migranti 5 donne e 13 minori di cui 10 non accompagnati.
    I migranti, quando sono stati individuati, si trovavano ad alcune miglia dalla costa, a bordo di una barca a vela in difficoltà. I militari della Guardia costiera, una volta intercettata l’imbarcazione, l’hanno condotta nel porto di Roccella con le persone a bordo, provenienti da Iran, Iraq, Kuwait e Afghanistan. Appena sbarcati, i migranti sono stati sottoposti al tampone molecolare e quindi sistemati temporaneamente nel centro di primo soccorso di Roccella, struttura pubblica messa a disposizione dal Comune e gestita dalla locale sezione della Protezione civile.
    Già ieri mattina, sempre nel porto di Roccella, erano giunti altri 106 migranti. Con l’arrivo di oggi è salito a 35 il numero degli sbarchi (31 solo a Roccella Ionica) che finora si sono verificati nel solo tratto di costa della Locride negli ultimi tre mesi e mezzo.
   

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI