Mar. Ott 19th, 2021

Ha avuto luogo il 14 settembre la serata dedicata al Premio speciale Casa Calabria International per Mimmo Cavallaro offerto dall’orafo Miche Affidato e consegnato dal Sindaco di Pentone Vincenzo Marino e dal Presidente Casa Calabria International Enrico Mazzone.
L’iniziativa è partita dall’associazione Viva Vitalità italiana Canada e Calabria che ha voluto promuovere gli intenti di Casa Calabria mirati al turismo delle radici.
Il Premio è stato consegnato ad un testimonial di grande spessore internazionale quale Mimmo Cavallaro, interprete e rappresentante del folk calabrese.
Viva Vitalità che vede nel socio fondatore Marcello Tarantino di stanza a Toronto un ponte di congiunzione con il Canada, si prefigge obiettivi di ampio respiro e vede nel Presidente Amerigo Marino un assiduo promotore dei temi calabresi attraverso un partenariato con altre associazioni come nel caso di specie.
Il tutto nasce dal Premio “Ritorna a Pentone” promosso da Viva Vitalità e dedicato a Giuseppina Marino Mazzone da poco scomparsa e che prevede una borsa di studio con un master sul turismo delle radici nella facoltà di Cosenza.
La cerimonia è stata breve e molto limitata a causa delle avverse condizioni meteo, ma non è mancata una dedica da parte dell’artista di Caulonia a tutti gli emigrati di Pentone sparsi nel mondo.
Dopo essersi accomiatati, il Presidente Amerigo Marino, ha consegnato una targa, sempre dell’orafo Michele Affidato, ad Enrico Mazzone che sancisce il connubio tra i due enti minori da poco costituiti e che puntano alla promozione turistica verso la nostra regione con nuove e più efficaci strategie.
Anche il Presidente Mazzone ha omaggiato il Presidente di Viva Vitalità ratificando gli accordi mirati ad una promozione turistico-culturale che sappiano restituire alla Calabria quel giusto ruolo che merita nel mondo perché la Calabria è un terra dalle mille risorse e con le mete turistiche più appetibili del pianeta.
Mimmo Cavallaro sarà di nuovo a Pentone per l’estate 2022 dove terrà un concerto promosso dalle due associazioni per promuovere il piccolo borgo pedemontano e rilanciare cosi il turismo che da Pentone si dirama tra mare e monti in soli pochi km.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.