Mer. Ott 27th, 2021

Mi è stata offerta un’opportunità, mi è stata offerta la possibilità, da giovane maggiorenne ( compiuti il 24.07.2020) di dar voce rappresentando i giovani della mia comunità.

Vivo a Siderno, e sogno di rimanerci.

Io penso che i giovani siano la risorsa di ogni paese e Siderno dovrebbe ripartire proprio da noi, dandoci la possibilità di maturare sotto ogni aspetto.

Molti miei coetanei reputano di vivere in un paese che sembra non volerli, che non li valorizza costrigendoli alla fine a scappare via per cercare opportunità che il paese non offre.

Una diciottenne come me vorrebbe un cambiamento della realtà che vive e, se possibile, partecipare al cambiamento stesso.

Mi piacerebbe che il nostro paese venisse più valorizzato, che fosse più pulito e più curato.

Basterebbe poco, basterebbe un maggiore senso civico nella consapevolezza che il paese sia nostro, basterebbe incentivare servizi a disposizione dei cittadini (ad esempio maggiori cestini per i rifiuti, strade asfaltate, una pista ciclabile efficiente e tanto più!).

Vorrei ci fossero maggiori aree verdi con giochi per bambini e che quelli già presenti, fossero soggetti a controlli e maggiore manutenzione.

Sarebbe bello ed istruttivo se ci fossero dei luoghi nei quali i giovani possano conoscersi e confrontarsi per apprendere sin da subito il rispetto reciproco dando vita ad eventi che trattino tematiche attuali   che coinvolgano tutti (omofobia, razzismo, bullismo, mafia, femminicidio).

Sarebbe bello se i giovani venissero coinvolti nelle attività di volontariato che consentono a noi di crescere  con la consapevolezza che le condizioni di disagio sociale potrebbero un giorno coinvolgerci, sarebbe bello poter  capire in concreto  che la solidarietà sociale è e rappresenta una forza sia per chi la offre che per chi la riceve. Sarebbe importante organizzare giornate ecologiche che ci insegnino il rispetto dell’ambiente e giornate a servizio degli anziani che ancora tanto a noi possono insegnarci.

Noi giovani siamo delle risorse incredibili, siamo sogni e idee, siamo giovani generazioni che crescono e che vorrebbero potersi esprimere nel proprio paese.

Sogno un paese che abbia in se i propri eventi estivi, ma anche invernali, che sia un paese dove il sabato sera non sia rappresentato solo dalla pizza e dal passeggio sul corso, sogno un paese che ci consenta di divertirci e di crescere. Noi giovani abbiamo tanta voglia di vivere e vorrei che la gioia che ci caratterizza sia forza e linfa vitale utile a tutti, e a tutte le generazioni.

Come ogni progetto è difficile ma non irrealizzabile.

Impegnarsi in un progetto comune che ci renda protagonisti penso sia dovere di ogni cittadino. Impegnarsi per il paese significa impegnarsi per noi stessi, per la nostra famiglia e soprattutto per il nostro futuro! Per questi io mi candido.

Valeria Fimognari

Candidata nella lista “corriamo insieme”

Avv. Antonio Cutugno

Candidato a Sindaco

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.