Gio. Giu 30th, 2022

Commissario Pd:usiamo queste ultime ore per convincere indecisi

“L’ultimo miglio è arrivato, siamo a poche ore dal silenzio elettorale ed il Pd della Calabria vuol dire un grazie ai suoi militanti per il lavoro svolto in queste settimane di campagna elettorale, chiedendo loro l’ultimo sforzo per raggiungere gli indecisi e convincerli a sostenere Amalia Bruni alla presidenza della Regione”.Così Stefano Graziano, commissario regionale del partito. “La Calabria ha una grande opportunità – aggiunge Graziano – quella di essere guidata da una donna intelligente e tenace, da sempre leale con la sua terra e con i calabresi, autorevolmente riconosciuta da tutta la politica nazionale, una donna che conosce la questione sanitaria ed ha ben chiara quale debba essere la soluzione di questo e di tanti altri problemi che attanagliano la regione. La tutela dell’ambiente, per esempio, l’accesso all’istruzione per tutti, lo sviluppo economico del settore turistico ed agricolo, la riorganizzazione della pubblica amministrazione ed insieme a questi ed altri temi, quello centrale e trasversale del lavoro, la piaga più grande per questa terra, senza il quale la sfida alla ndrangheta resterà monca”. “Gli incontri nelle piazze e tra la gente – sostiene ancora il commissario regionale del Pd – sono stati il nostro termometro ed il grande entusiasmo, riscontrato ovunque, ci fa credere che la vittoria sia possibile, serve il contributo degli indecisi e di chi ha scelto di astenersi pensando che tanto non cambierà mai nulla in Calabria. Stavolta non è così, c’è l’opportunità di una svolta epocale. I miliardi del Pnrr dovranno essere gestiti da una compagine politica attenta e scrupolosa, guidata da una figura autorevole. La destra ha dimostrato in questi anni di non poterlo fare, non ha saputo nemmeno spendere i fondi Covid per dare ossigeno al personale sanitario ed in più non ha ritenuto utile aprire una discussione pubblica proprio sui progetti per il Pnrrr. L’unica regione d’Italia a non confrontarsi con le parti sociali e professionali, l’unica regione d’Italia di cui non conosciamo la visione del futuro. L’opportunità dei fondi europei per la ripresa e la resilienza sono qui e ora, se la Calabria perde questo treno rimarrà al palo per lunghi anni ancora. Non possiamo permetterlo”. “Nelle mani di ognuno di voi – sostiene ancora Graziano – c’è la decisione più importante per tutti i calabresi. Scegliere è una grande responsabilità, ancor di più questa volta, farlo per Amalia Bruni è un atto d’amore verso questa terra ed il suo futuro. Sosteniamo Amalia Bruni, votiamo il Partito Democratico. Viva la Calabria”.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI