Lun. Mag 23rd, 2022
Featured Video Play Icon

Una catastrofe annunciata quella di via dei Carafa, a Caulonia Marina. In uno dei quartieri residenziali della cittadina jonica, intorno alla mezzanotte, sono avvenuti due crolli: quello di una parte del muro già soggetto a cedimento, qualche anno fa, e di un altro nell’area antistante un edificio dove vivono delle stimate famiglie con bambini. In seguito al crollo franoso si sono aperte delle spaventose voragini e una delle passerelle che conduce alle abitazioni sta ormai cedendo paurosamente. I residenti in zona, anche le persone degli edifici vicini al punto del crollo, hanno sentito come un movimento tellurico e, alcuni di loro, si sono portati in strada, nonostante la pioggia battente, temendo ci fosse il terremoto. Nonostante il panico, col passare delle ore sono stati constatati i crolli, uno dei quali, ha sfiorato l’edificio della postazione sanitaria territoriale. Sul posto si sono portate, stamattina, tutte le autorità comunali e, in queste ore, si attendono i provvedimenti del caso. Per la zona in questione, il Comune di Caulonia ha ottenuto un finanziamento ma, causa le lungaggini burocratiche, non si è ancora riusciti ad avviare i lavori di salvaguardia e recupero del popoloso quartiere.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI