Sab. Dic 10th, 2022

di Luigi De Magistris

In una regione in cui si arranca molto spesso nel contrasto alla borghesia mafiosa, si fa fatica a trovare condanne per corruzione, per quelli che si sono rubati tutto il denaro pubblico su acqua, sanità, depuratori, rifiuti, mi ha fatto male scoprire ieri mattina che il criminale di questa regione è l’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano.

Mi ha fatto male come cittadino del mondo e abitante di questa terra, come ex magistrato e come sindaco. Da presidente di questa regione mi impegnerò ancora di più nel contrastare le vere forme di corruzione e criminalità, e sono ancora più orgoglioso di camminare insieme a Mimmo che non deve mollare. Perché è la dimostrazione che in questo Paese non sempre legalità e giustizia coincidono. Quindi sono ancora più determinato a vincere per la Calabria onesta che ha sete di giustizia. E Mimmo Lucano sarà eletto dal popolo calabrese.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email