Sab. Apr 20th, 2024

Un riconoscimento per non dimenticare ma anche, per ribadire il valore della memoria di un personaggio che al calcio nazionale e locale ha dato molto.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

E’ stata presentata questa mattina, al Museo Nazionale del Bergamotto, la terza edizione del premio “Oreste Granillo Rp“, celebre presidente della Reggina (carica che ha ricoperto per ben 17 anni), sindaco della città dello Stretto, delegato provinciale e regionale del Coni al quale è stato intitolato nel 1999 lo stadio comunale.
Tutti i dettagli dell’evento, in programma venerdì 15 alle ore 18,30 presso l’aula Magna dell’Università Mediterranea – Dipartimento Ingegneria, sono stati illustrati dall’ideatore della rassegna, il giornalista Maurizio Insardà, dalla figlia dell’indimenticabile presidente Maria Stella Granillo, dall’amministratore delegato Rp Servizi Italia Vincenzo Pacilè e dal presidente regionale del Coni Calabria Maurizio Condipodero. Presente il consigliere comunale Giovanni Latella.
“Siamo stati costretti a fermarci a causa della pandemia però, appena c’è stata la possibilità, abbiamo immediatamente ripreso il progetto che vuole come sempre, ricordare Oreste Granillo e valorizzare e promuovere il territorio – esordisce Insardà -. Quest’anno, premieremo il presidente della Lega di Serie B e capo delegazione dell’Under21 Mauro Balata e in Calabria ci sono tre società che militano in serie B, Crotone, Cosenza e Reggina e penso sia la persona giusta al momento giusto; Roberto Baronio che non ha bisogno di presentazioni visto che ha fatto parte della storia della Reggina e sino a pochi mesi fa, era l’allenatore in seconda di Andrea Pirlo alla Juve e ci saranno anche i colleghi Nicola Binda della Gazzetta dello Sport, Italo Gucci che coordinerà la serata e la conduttrice Monica Bertini della trasmissione sportiva Pressing in onda su Rete 4. Insomma, un appuntamento da non perdere dove ricorderemo Granillo, parleremo di calcio non solo sotto l’aspetto tecnico ma economico, culturale e scolastico visto che, questa terza edizione, abbiamo scelto di farla all’Università Mediterranea di Reggio Calabria”.
Emozionata e felice di poter ricordare il padre riabbracciando amici, tifosi e calciatori che con lui hanno gioito e patito le sorti della Reggina, la figlia Maria Stella che non può che soffermarsi “sui valori dello sport tramandati ai giovani proprio da personalità come Granillo”.
“Finalmente, è ritornato questo premio e poter parlare di papà è motivo di orgoglio: sono fiera per tutto ciò che ha fatto per la sua Reggio – esordisce Maria Stella -.  La città non ha mai dimenticato Oreste e le attestazioni che, ancora oggi, ricevo mi riempiono il cuore. Il nome di papà e il suo ricordo è presente nei reggini e, per me, è importante perchè Oreste ha lasciato un segno indelebile, non si è mai risparmiato e ha lottato per la sua Reggina e per la sua città. Penso che da lassù vede e segue la squadra, era attaccatissimo alla maglia e, a modo suo, ha festeggiato la serie A e il ritorno in serie B della Reggina”.
Il presidente Granillo è stato sicuramente “un punto di riferimento per il calcio” secondo Condipodero che ricorda anche la sua attività come “delegato provinciale del Coni e poi, con le istituzioni delle Regioni, è diventato il Presidente del Coni Calabria e lo è stato per tanto tempo”.
“Era un personaggio eccezionale, un uomo che è riuscito a far focalizzare l’obiettivo Calabria a tutti gli imprenditori sportivi e non, del panorama nazionale ed internazionale – conclude il presidente regionale del Coni -. La pandemia ha fatto tanti danni e sono felice che da zero spettatori, siamo arrivati al 75% di presenze alle gare sportive. E’ un grande passo avanti, speriamo di poter arrivare al 100% perchè gli stadi e, soprattutto, lo sport in generale, ha bisogno del tifo, della gente che porta calore e sostegno alle società sportive”.

Print Friendly, PDF & Email