Sab. Nov 27th, 2021
Featured Video Play Icon

La Città metropolitana, rappresentata dal sindaco Giuseppe Falcomatà, ha preso parte alla giornata di festa e sensibilizzazione svoltasi a Scilla alla presenza di tanti giovani studenti.

La manifestazione, che ha avuto luogo in piazza San Rocco, si è chiusa con la consegna simbolica di borracce multiuso, nell’ambito del progetto “Scilla Plastic Free”, attivato su iniziativa dell’Amministrazione comunale di Scilla al fine di promuovere la cultura della sostenibilità ambientale.

Hanno fatto da sfondo uno spettacolo e un concerto, promossi dalla Città Metropolitana e dedicati proprio ai giovanissimi studenti delle scuole scillesi.
Presenti, oltre al sindaco Falcomatà, anche il consigliere metropolitano con delega alla Cultura, Filippo Quartuccio e il Sindaco di Scilla, Pasqualino Ciccone insieme alle rappresentanze del mondo della scuola e del comitato di quartiere.

Nel suo intervento, il sindaco Falcomatà ha evidenziato l’importanza di iniziative come questa, specie se nascono dalla collaborazione di tutte le realtà del territorio e hanno come obiettivo la sua valorizzazione e salvaguardia. L’ambiente, infatti, è un tema estremamente attuale, che sta a cuore specie alle generazioni più giovani, sensibili al fenomeno del cambiamento climatico e a tutte le sue conseguenze, consci del fatto che il futuro del mondo sia nelle loro mani.

L’evento ha anche rilanciato Scilla, restituendo alla cittadina il suo ruolo strategico nell’ambito della Città Metropolitana. “La manifestazione di oggi che ha coinvolto tanti ragazzi dalla scuola dell’infanzia alle superiori, nel quadro di un percorso condiviso con i dirigenti scolastici e il comitato di quartiere, è l’esempio di come le cose si possano fare bene se si fanno insieme, lottando sempre dalla stessa parte. E noi come Città metropolitana – ha poi concluso il Sindaco metropolitano – vogliamo stare accanto a Scilla per affrontare al meglio tutte quelle che sono le problematiche del territorio ma anche per sostenere i progetti di crescita di questa importantissima realtà e in generale di tutta la Costa Viola, nella piena consapevolezza che se cresce Scilla, cresce tutto il territorio metropolitano”.

Maria Antonietta Reale| redazione@telemia.it

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.