Mar. Gen 25th, 2022

‘Il Pd ha cacciato Gentili mentre si è tenuto l’antimafia dei coriandoli’

«Il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti dovrebbe solo dimettersi. Aveva detto, dichiarato e sancito attraverso dei cartelli posti all’ingresso della sua cittadina che la ‘Ndrangheta era stata sconfitta da lui e dalla sua amministrazione… Tronfio e pieno di sé aveva querelato il sottoscritto (unitamente a Rocco Papalia che ha dichiarato di aver ‘seguito il suo esempio’ e che ‘il sindaco ha fatto bene a fare causa a Klaus Davi’) solo perché si era permesso di dire il contrario affiggendo manifesti nel 2017 che prendevano di mira proprio Rocco Papalia. Invece di combattere la ‘Ndrangheta ha combattuto i giornalisti che scrivevano la verità. La falsità e la totale infondatezza delle sue tesi sono state dimostrate dai drammatici fatti di ieri. Non solo Pruiti lo dichiarava in tutte le interviste ma l’ha addirittura codificato attraverso manifesti a tutt’oggi visibili all’ingresso del comune e contro i quali i suoi concittadini stanno protestando sui social… Non solo: alle affissioni si aggiungevano comunicati stampa in cui dichiarava che la ‘Ndrangheta aveva perso. Ma adesso chiede aiuto. Prima ha fatto il giochino del superuomo, adesso dice che lo Stato ha lasciato solo il territorio. Che faccia tosta!». Lo ha dichiarato Klaus Davi, che ha aggiunto: «Il Partito Democratico ha cacciato David Gentili, l’unico che faceva vera antimafia e contrastava la ‘Ndrangheta dei colletti bianchi, irritando però probabilmente qualche big sponsor della politica, qualcuno che non avrebbe dovuto toccare. La solita ‘Milano bene’ che non paga mai… Gentili fuori e dentro la finta antimafia di Pruiti. Complimenti al Pd».

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.