Sab. Gen 22nd, 2022

Uno spettacolo unico, nel vero senso della parola, è quello che andrà in scena sabato 4 alle 20.30 e domenica 5 dicembre alle 18.30 per il secondo appuntamento con la stagione del Teatro Incanto, al Cine Teatro Comunale, nel centro del centro storico di Catanzaro. Protagonisti di uno spettacolo che non si ripeterà mai più – perché basato sulla meravigliosa arte dell’improvvisazione, della battuta immediata, del coinvolgimento attivo del pubblico – sono gli “Appiccicaticci” con  “De niù sciò”.

Gli Appiccicaticci, al secolo Tiziano Storti e Renato Preziuso, sono il gruppo romano che porta l’improvvisazione in tutta Italia, e arriva a Catanzaro nella stagione del Teatro Incanto che, per la prima volta dopo anni, accoglie ospiti di altre compagnie.

Nato nel 2004, il gruppo vanta una ventina di riconoscimenti nel panorama del cabaret (Premio Charlot, Premio Storchi Cabaret Emergente Modena, Delfino D’oro, Premio Troisi, Locomix San Marino, Bravo Grazie Rai2). Partecipa con la compagnia ad Arte in strada dal 2008 al 2021 (Ferrara Buskers Festival – vincitori come miglior gruppo arte in strada 2010 – Fasti Verulani, Tolfarte, Mercantia Certaldo, Apriti Borgo, Chieti in Festival, La Luna è Azzurra, Mojorca Festival).

Vince con la compagnia il premio Skenè e Petrolini con “L’assassino è quello che resta in piedi”. Nel 2015 e 2016 lavorano a 610 (Radio 2) con Lillo e Greg con i quali collaborano (anche come apertura dei concerti dei Latte e i Suoi Derivati) Partecipa ai laboratori ZELIG di Firenze (2009) e Roma (2012 e Golden nel 2014). Partecipano agli spettacoli del Teatro Valle (Roma) nella stagione 2011 E 2012 e sono gruppo fisso al CONTESTACCIO (Roma) nel 2013 e L’ ASINO CHE VOLA (2013-15). Nel 2018 Hanno aperto i loro laboratori di Improvvisazione Teatrale a Roma. Giusto per citare qualche nota biografica.

Storti e Preziuso realizzano questa magia da più di 200 repliche, tutte diverse. Una grande importanza la riveste l’interazione con il pubblico, un accordo imprescindibile, uno scambio continuo con cui il pubblico diventa protagonista e spettatore in modo continuo e divertente. Qualcuno li troverà dei geni, altri li potranno considerare dei folli: ma la verità è che loro sono questo, e molto di più.

“Sarà una doppia serata imprevedibile – spiega il direttore artistico del Teatro Incanto e del Teatro Comunale, Francesco Passafaro vi consigliamo di venire a vedere entrambe le serate se potete, anche perché abbiamo pensato a un fortissimo sconto, praticamente un regalo, per chi potrà assistere a tutte e due gli spettacoli. Con l’occasione abbiamo anche realizzato un bellissimo workshop di improvvisazione per poter studiare con Tiziano Storti, poiché l’improvvisazione, non si improvvisa. A disposizione 15 posti che però sono già sold out. E siccome sono in tanti a chiedercelo – conclude Passafaro –  c’è un modo semplicissimo per sostenere il Teatro Incanto e il Cinema Teatro Comunale: richiedere la nostra GIFT CARD, con la quale si potranno avere tutta una serie di riduzioni su tutti gli eventi del Comunale. Un modo unico per sostenere le attività del Comunale dopo questo periodo di chiusura forzata”.

Quindi: chiama Carmen allo 0961 741241 e prenota ora il tuo posto nel Centro del centro storico.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.