Lun. Gen 17th, 2022
Featured Video Play Icon

Ci troviamo sulla costa jonica reggina, scendendo verso sud, nel primo paese della città metropolitana di Reggio Calabria, precisamente a Monasterace Marina, paese che rimane di fatto immerso nel mare, visto che è collocato sulla punta della costa, su Punta Stilo.Sulla collina, sopra l’area archeologica nell’ingresso nord del paese, troviamo il faro Capo Stilo o Punta Stilo, un tempo quando il progresso tecnologico non era cosi avanzato nei sistemi di rilevamento radar, era un punto di riferimento certo sulle mappe nautiche di navigazione, in questo tratto di costa strategico che scendendo verso lo stretto di Messina, consente il passaggio sulla costa tirrenica e si collega al trafficato bacino del Mediterraneo. Di fatto il faro Punta Stilo, è funzionante, ma in completo stato di abbandono e degrado, non esistono più custodi o militari in sede, l’accesso sud ovest allo stesso è incustodito ed è semplice accedervi, magari per scaricare mobili vecchi o elettrodomestici in disuso, si denota anche l’erba sempre più alta ,lo scrostamento della tinteggiatura, qualche lesione sul muro di sostegno sottostante e  scrostamento dell’intonaco esterno in qualche punto. Chiari segnali di abbandono, di degrado, che vanno a deteriorare un simbolo moderno della cittadina, che distintivamente indica di essere arrivati a Monasterace.

Per tanti emigranti, è il simbolo che apre il cuore, quando si arriva in vacanza in estate, è meta di passeggiate, vista la confinante area archeologica e museo. Da cittadini non bisogna  rimanere passivi , nell’impoverimento e nel degrado, bisogna essere cittadini fino in fondo attaccati al proprio paese e visto che lo stesso faro ,è il simbolo del comitato civico popolare di “Monasterace nel Cuore”, è stato doveroso inviare una pec e una e mail al Mari.fari di Taranto competente per territorialità, sapendo bene dei vari sistemi di segnalazione ben più evoluti RADAR esistenti anche nel faro in oggetto, è stata nostra intenzione e dovere segnalare lo stato di abbandono e degrado  del faro cittadino, un tempo sede con custode sempre funzionante e  molto curato.

Non vorremmo essere accusatori o denigrare nessuno, ma crediamo sia nostro dovere segnalarlo, al solo fine di non aver un simbolo storico e identitario lasciato all’abbandono, stesso simbolo che nella sua storia è stato un riferimento importante nelle mappe nautiche di questo tratto di costa jonica oltre che ad essere il simbolo del nostro comitato civico popolare che da diversi anni lotta per la conservazione della storia antica e modera della cittadina e questo faro, ne è parte integrante e importante della moderna , essendo un simbolo identitario di MONASTERACE”. A PROPOSITO , abbiamo aperto una petizione sul sito www.change.org, per alzare la voce di dissenso a questo inspiegabile e inatteso abbandono degradante della nostra lanterna del Cuore, il FARO CAPO STILO O PUNTA STILO di MONASTERACE RC.

Link per firmare contro l’abbandono :

https://www.change.org/p/faro-punta-stilo-monasterace-una-firma-per-non-abbandonarlo/dashboard?source_location=user_profile_started
Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.