Lun. Gen 17th, 2022

Dopo la sconfitta casalinga per mano dell’ Ascoli ai microfoni della stampa si presenta il direttore sportivo Massimo Taibi; ecco le sue dichiarazioni rilasciate poco nella sala stampa del “Granillo”:

E’ una situazione particolare – dichiara il Ds amaranto – mi sono preso la responsabilità perchè sono stato io a costruire la squadra. Da tre/quattro partite la squadra ha perso l’identità che l’aveva contraddistinta nelle prime uscite; dobbiamo lavorare per capire il motivo e trovare una via d’uscita. Dobbiamo cercare di svoltare perchè così non va bene. Dopo la sconfitta contro la Cremonese abbiamo avuto un contraccolpo psicologico; la cosa che mi lascia amareggiato è che la squadra alla prima occasione perde la convinzione – afferma Taibi – anche se oggi i ragazzi hanno lottato. Quando le cose vanno bene è giusto che i meriti li prendano gli altri; quando le cose vanno male, come facevo anche da calciatore, ritengo di essere il primo responsabile; fino a qualche partita fa davanti alle difficoltà non ci buttavamo giù, adesso succede; soltanto lavorando possiamo uscire da questo momento negativo’.

SUL DIALOGO CON I TIFOSI NEL POST GARA

‘I tifosi hanno parlato educatamente e c’hanno sostenuto; il loro affetto e supporto non è mai stato in dubbio. Dobbiamo passare tutti noi dalle chiacchiere ai fatti’.

SU AGLIETTI

‘La fiducia nel mister c’è; la squadra ha reagito e siamo amareggiati perchè veniamo da tre risultati negativi. Da domani, per ricompattare la squadra, andremo in ritiro’.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.