Mer. Ago 17th, 2022

. Solo nella giornata di oggi, presso il drive in di via del Fortino, sono stati eseguiti circa 500 tamponi. Tanti i cittadini provenienti da diversi comuni dell’Area grecanica che hanno sostato anche per qualche ora nelle aree adiacenti la tenda, pur di non perdere il proprio turno. Bambini ed intere famiglie che hanno deciso di sottoporsi al test molecolare, pur in assenza di sintomi ma considerata comunque l’alta incidenza dei contagi nel territorio comunale e provinciale. Dopo una mattinata di intenso lavoro, l’attività degli operatori dell’Usca è ripresa alle ore 15, grazie anche al supporto dei volontari della Protezione civile del Comune di Melito, i quali hanno coordinato le operazioni di registrazione dei dati per rendere più snelle e celeri le procedure.
“Sono tanti i volontari impegnati in questa fase della pandemia, fondamentale non solo nel supporto alle attività di pre-triage ma anche nel sostegno alle famiglie in regime di quarantena, specialmente le famiglie con particolari bisogni ed esigenze. Sono orgoglioso di come stia procedendo la macchina della solidarietà, coordinata e gestita dal centro operativo comunale. La Protezione civile e i tantissimi volontari stanno facendo del loro meglio”, è quanto dichiarato dal Sindaco di Melito Porto Salvo Salvatore Orlando, che si dice pronto ad intervenire tempestivamente e con misure adeguate qualora la curva dei contagi dovesse ulteriormente avanzare.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI