Sab. Ago 13th, 2022

Freddo e maltempo stanno interessando in queste ore il Sud Italia, dove è atteso un ulteriore peggioramento a partire dal pomeriggio.

Nel frattempo, i napoletani questa mattina hanno potuto nuovamente ammirare il Vesuvio imbiancato. Le precipitazioni insistenti delle scorse ore unite alle temperature rigide hanno consentito il formarsi in nottata di una coltre bianca sulla cima del vulcano.
Al momento su Napoli e provincia il cielo è sereno, dopo le piogge e le grandinate di ieri, ma già nelle prossime ore è previsto l’arrivo di una nuova perturbazione.

In Calabria, a causa delle intense nevicate sull’altopiano silano, si sono verificati numerose cadute di alberi che hanno interessato la sede stradale. Particolarmente delicata la situazione sui tratti in quota all’interno dell’Area Parco della Sila sulle strade statali 108bis ‘Silana di Cariati’ e 107 ‘Silana Crotonese’ e in Aspromonte.
Il personale Anas sta operando senza soluzione di continuità per la pulizia della sede stradale supportata dai Vigili del Fuoco.
In particolare nel corso della nottata, sulla strada statale 107 ‘Silana Crotonese’ si è reso necessario procedere a una chiusura tecnica tra Spezzano della Sila e Silvana Mansio (Cosenza) per consentire soprattutto le necessarie verifiche delle piante di alto fusto potenzialmente a rischio caduta.
Anas ha richiesto l’attivazione urgente di un tavolo COV per definire ogni necessaria azione congiunta sul problema della caduta alberi al fine di riaprire al transito in condizioni di sicurezza.

meteoweb.eu

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI