Mer. Ago 17th, 2022

I contagi sono 328 con boom tamponi (7.175), due le vittime

Crescono ancora, in Calabria, i ricoverati in area medica mentre i nuovi contagi sono 328 (ieri 224) con un boom di tamponi fatti – probabile conseguenza della necessità di green pass per i mezzi pubblici – che arrivano a 7.175. Il tasso di positività si dimezza così rispetto a ieri, passando dal 9,20% al 4,57%. Due le vittime nelle ultime 24 ore con il totale che sale a 1.511. Negli ospedali, nel saldo tra ingressi e uscite, si registrano 7 nuovi degenti in area medica (159). Un dato destinato a far salire ulteriormente il tasso di occupazione dei posti letto che già ieri superava la soglia critica del 15% attestandosi al 16%. Stabili a 20 i ricoverati in terapia intensiva, ma anche in questo caso la Calabria è già all’11% di occupazione dei posti letto, un punto in più rispetto alla soglia. I casi attivi sono 5.558 (+153), gli isolati a domicilio 5.379 (+146) ed i nuovi guariti 173. Ad oggi sono stati fatti 1.471.024 tamponi con 95.127 positivi. I dati sono comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria. Territorialmente, da inizio pandemia, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: casi attivi 505 (22 in reparto, 9 in terapia intensiva, 474 in isolamento domiciliare); casi chiusi 11922 (11755 guariti, 167 deceduti). Cosenza: casi attivi 2058 (76 in reparto, 6 in terapia intensiva, 1976 in isolamento domiciliare); casi chiusi 28154 (27472 guariti, 682 deceduti). Crotone: casi attivi 208 (5 in reparto, 0 in terapia intensiva, 203 in isolamento domiciliare); casi chiusi 9002 (8881 guariti, 121 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 2167 (49 in reparto, 5 in terapia intensiva, 2113 in isolamento domiciliare); casi chiusi 31843 (31419 guariti, 424 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 489 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 482 in isolamento domiciliare); casi chiusi 7268 (7161 guariti, 107 deceduti).

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI