Mer. Ago 10th, 2022

E’ Roberto Valastro di 42 anni il poliziotto trovato morto in spiaggia ieri a Locri. Valastro era in servizio da diversi anni al commissariato di Polizia di Siderno dove era collocato nel servizio scorte, in particolare si occupava della protezione del Procuratore Capo Nicola Gratteri. Valastro era originario di Condofuri, era sposato e lascia due figli in tenera età. Era solito fare Jogging sul lungomare di Locri, aveva parcheggiato la sua auto alla periferia nord. Di lui si sono perse le tracce dopo le ore 18.00, quando la moglie, dopo diversi tentativi di contattarlo telefonicamente aveva lanciato l’allarme. Le ricerche sono durate tre ore, quando sono stati gli stessi colleghi del commissariato di Polizia a rintracciarlo privo di vita, alla periferia sud del lungomare, all’altezza dei giardini pubblici. Il corpo del poliziotto si trovava accasciato nei pressi della battigia, cellulare bagnato e spento. Secondo i medici intervenuti sul posto sarebbe stato colto da malore mentre praticava l’attività sportiva. Valastro stava facendo un corso per transitare del ruolo Ispettori. I colleghi lo ricordano come una persona molto disponibile ed altamente professionale nel suo lavoro per il quale nutriva una passione sin da bambino.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI